728x90 AdSpace

  • News

    Powered by Blogger.
    martedì 9 febbraio 2016

    Sovranità monetaria: la Val d'Aosta pronta a battere la sua moneta



    La Valle d’Aosta sta pensando di battere moneta propria, la Valdex, e trovare una via d’uscita creativa per sfuggire ai limiti di bilancio imposti dal patto di stabilità imposto agli enti locali dallo Stato. Con una propria moneta, la Regione è sicura di poter sbloccare circa 30 milioni di euro, che potrebbero poi essere spesi in investimenti.  Secondo quanto è emerso da un convegno sulle monete locali tenuto nel piccolo comune di Saint-Christophe: “Paghiamo l’indennità di bilinguismo dei dipendenti pubblici con la moneta locale” ha proposto Marco Gheller, esponente del partito autonomista valdostano Alpe.
    Il progetto – L’idea era venuta tempo fa anche a Etienne Andrione, candidato sindaco di Aosta per l’Union valdotaine progressiste e a Pierluigi Marquis, capogruppo della Stella Alpina in Consiglio regionale. Come riporta Italia Oggi, la moneta valdostana non sostituirebbe l’euro, ma lo affiancherebbe, come già sperimentato in altre regioni come la Sardegna. In Europa ci sono stati diversi esperimenti anche riusciti, come a Bristol, in Inghilterra, dove hanno adottato la Bristol Pound, oppure in Belgio col Res, e nella regione bavarese della Germania col Kinguarer. In Italia aveva raccolto buoni risultati la Sardex in Sardegna, meno fortunata invece la Napo, battuta dal sindaco Luigi De Magistris a Napoli.
    Senza banchieri – La Valdex, nome proposto da Marquis, non sarebbe stampata da una Banca centrale, ma sfruttata con strumenti simili a carte di credito e distribuita ai dipendenti pubblici. Con le tessere si potrebbero acquistare beni e servizi delle aziende locali.




    • Blogger Comments
    • Facebook Comments

    1 commenti:

    1. Buon giorno giorno tutti proprio lì !!!

      L'opportunità che state aspettando è qui accanto a te. Am David di nome e voglio solo dire a voi ragazzi in là che questa è la mia storia di successo dopo che sono stati ingannati dai cosiddetti agenti. Sono stato alla ricerca per il prestito per il passato 1 anno senza ottenerlo. Ma Agente mr Joxer mi sorprende dandomi il prestito uno dopo ho pagato la somma di 1000 euro che mi danno il prestito che cercavo Se vi è stato di passaggio agenti falsi proprio come ho esperienza per il mio passato. è possibile contattare l'agente mr
      Corilo oggi per uno.

      Ecco le sue informazioni di contatto: joxerwhiteloancentre01@gmail.com

      RispondiElimina

    Item Reviewed: Sovranità monetaria: la Val d'Aosta pronta a battere la sua moneta Rating: 5 Reviewed By: Redazione
    Scroll to Top