728x90 AdSpace

  • News

    Powered by Blogger.
    lunedì 6 aprile 2015

    Tsipras si è venduto alla Troika: Game Over

    [post_ad]“Intendiamo rispettare tutti gli obblighi nei confronti dei creditori, ad infinitum“. Cioè per sempre. La resa di Yanis Varoufakis sta tutta in questa frase, pronunciata domenica incontrando a Washington la presidente del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde. Nelle scorse settimane il compito di rassicurare analisti e osservatori sulle intenzioni del governo di Alexis Tsipras era sempre stato affidato al viceministro Dimitris Mardas o ad altre fonti dell’esecutivo. Ora invece a metterci la faccia è, per la prima volta, il ministro che si è sempre presentato come un “falco” anti-austerità. Colui che da economista ha sostenuto la necessità di una ristrutturazione del debito accumulato dalla penisola ellenica, ovvero un parziale default, e che da quando è titolare delle Finanze si è sempre rifiutato di trattare con la troika, accusata di aver originato la crisi umanitaria da cui ora il Paese tenta di uscire. Ottenendo però, di fatto, solo che il trio Ue-Banca centrale europea-Fondo monetario internazionale cambiasse nome in “Brussels group“. Le richieste, come era inevitabile, sono rimaste invariate: aumentare le entrate dello Stato e limitare le uscite.

    A cambiare verso è stato invece Varoufakis. Che all’economista francese che guida l’Fmi ha garantito: il 9 aprile Atene pagherà i458 milioni di euro dovuti come rata di rimborso dei prestiti ricevuti. 


    In altre parole: Game Over! La Grecia ha perso. La Troika ha vinto. L'Austerity ha vinto. Tsipras ha perso. Si è rivelato per quello che è, ovvero: "Solo chiacchiere e distintivo"...



    • COMMENTI
    • Facebook Comments

    0 commenti:

    Posta un commento

    Item Reviewed: Tsipras si è venduto alla Troika: Game Over Rating: 5 Reviewed By: Redazione
    Scroll to Top